Mafia e amori gay: Un nuovo amico per Johnny

Un nuovo amico per Johnny, storia di mafia e amori gay

Un nuovo amico per Johnny”, di Nino Bonaiuto

Un nuovo amico per Johnny

“Storie di mafia e amori gay”

di Nino Bonaiuto

E’ appena uscita una  nuova pubblicazione, “Un nuovo amico per Johnny“, un libro d’amore romantico e scandalosamente gay, che vi farà ritrovare il piacere di leggere una bella storia dove i sentimenti e il sesso gay sono narrati senza sconti e senza reticenze.

Qui puoi trovare tutte le informazioni utili per poterlo conoscere ed acquistare con tutta comodità e sicurezza.

Nel sottotitolo, “Storia di mafia e amori gay”, è citata la mafia , poichè la storia si svoge in Sicilia e uno dei protagonisti ha a che fare con la mafia. Walter è infatti un direttore di banca e dove c’è un certo giro di soldi, ci potete giurare, lì si concentrano le attenzioni dei mafiosi, a prescindere da quale mafia si tratti.

In “Un nuovo amico per Johnny” la mafia è quella siciliana, come si è detto, e permea la società, attraverso la massoneria.

Walter, brillante direttore di banca di Torino viene trasferito in Sicilia con sua moglie e sua figlia. Dovrà dirigere la filiale di un importante Banca a Trapani.

Il giovane dirigente incontrerà Johnny al mare. Il ragazzo è attratto dagli uomini belli più grandi di lui e Walter, che di fondo è bisessuale, non resisterà al richiamo di un giovane bellissimo, che ha occhi solo per lui.

Johnny, prima di accettare la propria omosessualità aveva dovuto lottare contro i pregiudizi della società e della sua famiglia, ma a poco a poco, attraversando esperienze difficili, è arrivato alla piena consapevolezza di sé.

Futuro per noi due, un breve brano

Copertina dell'ebook di Nino Bonaiuto "Un futuro per noi due"

Copertina dell’ebook di Nino Bonaiuto “Un futuro per noi due”

Un breve brano tratto dal libro “Un fututo per noi due“, ebook gay di genere erotico sentimentale.

La mattina seguente, Maria Cristina ed io prendemmo, come di consueto, l’autobus per raggiungere la facoltà di Scienze. La mia amica aveva un’espressione beata sul volto, come se invece di andare a lezione di Chimica, stessimo andando in gita.

La capivo, anch’io mi ero sentito così, due o tre settimane prima. Adesso però Aurelio mi mancava prepotentemente e i messaggini sul telefono non mi bastavano più. Mi diceva che presto sarebbe venuto a Palermo, ma non poteva o non voleva essere più specifico. Questo suo modo di fare mi faceva stare tutto il tempo in tensione: mi aspettavo di vederlo comparire all’improvviso da qualche parte e nel frattempo facevo la vita del solitario.

Intendiamoci, ero stato abituato a stare da solo, per cui quando mi ero ritrovato a dover scegliere di andare a studiare da solo in un’altra città, non mi ero fatto alcun problema. Fortunatamente avevo trovato Maria Cristina, con la quale potevo scambiare quattro chiacchiere, ma per la maggior parte del tempo la mia condizione continuava ad essere quella di un ragazzo solitario.

Da quando nella mia vita era comparso Aurelio, però, stare da solo – sia pur con la preziosa vicinanza di Maria Cristina – mi era diventato insopportabile e il mio disagio cresceva di giorno in giorno.

In facoltà, davanti all’aula di Chimica ancora chiusa, si era raccolta la solita folla di studenti, radunati in gruppetti, che scherzavano e ridevano sguaiatamente.

Intravidi Massimo, lo stallone di Maria Cristina. Guardandolo alla luce del giorno mi parve ancora più aitante e ben fatto: un vero fusto. Mi vennero in mente le sue grida soffocate durante l’amplesso e il suo urlo nel momento del piacere. Per non eccitarmi nuovamente, cercai di distrarmi da quei pensieri.

Nel momento in cui vide Maria Cristina, il suo viso s’illuminò con un sorriso di gioia, quasi fanciullesco, e corse verso di noi.

Mi salutò e poi prese le mani di Maria Cristina fra le sue, gli occhi piantati negli occhi di lei, e iniziarono a parlare fitto fitto. Pensai che se in quel momento fossi caduto per terra svenuto, non se ne sarebbero nemmeno accorti e mi avrebbero lasciato lì.

Francamente mi sorprendeva il fatto che Maria Cristina fosse arrivata a un’intimità così profonda con quest’uomo in così breve tempo.

«Ragazzi, io mi avvicino alla porta dell’aula», dissi, per togliermi dall’imbarazzo e per farli stare un po’ da soli.

«Grazie», disse soavemente la ragazza.

“Grazie per toglierti di torno”, questo voleva dire, pensai.

[…]

Per una scheda di “Un futuro per noi due”, consulta la scheda.

Romanzo gay italiano: Quel ragazzo del Sud

Romanzo gay italiano: “Quel ragazzo del Sud”

ebook di Nino Bonaiuto

Quel ragazzo del Sud

Quel ragazzo del Sud, ebook m/m di Nino Bonaiuto

E’ stato pubblicato il romanzo gay italiano (romance m/m) dal titolo “Quel ragazzo del Sud“, sotto forma di ebook.

Si tratta della storia di Giorgio, un ingegnere milanese, alle prese con una vita abbastanza monotona e, in fondo, assai insoddisfacente.

E’ vero: ha un lavoro che gli piace, tre figli ormai adulti – che adora – e una moglie ancora piacente. Non ha problemi economici, in quanto il suo stipendio da dirigente gli basta e avanza per condurre una vita medio borghese e benestante.

Ma a cinquant’anni fatti c’è qualcosa che ancora non va. Gli amici che frequenta sono noiosi e la sua vita scorre su binari fin troppo predeterminati.

Ci penserà Vito a sconvolgere il suo tran tran. Questi è un ragazzo pugliese molto bello, di venticinque anni. E’ stato trasferito a Milano dalla sede di Roma ed è gay dichiarato.

Giorgio si accorgerà con stupore e inquietudine di esserne attratto, fino al punto di cedere al suo corteggiamento.

La storia di sesso e amicizia fra i due uomini porterà ben presto Giorgio a fare i conti con le regole del suo mondo.

Ce la farà a uscire dalla prigione delle abitudini, dai legacci di una monotonia che è più simile alla morte che alla vita?

Di sicuro la relazione con Vito cambierà il suo modo di vedere e lo farà sentire ancora vivo, ma non sempre i sogni si avverano nel modo in cui avevamo previsto.

A volte le cose prendono una strada del tutto inattesa: le vie della felicità sono spesso imperscrutabili.

Si tratta di un romanzo gay italiano in quanto scritto in Italia, da un autore italiano, i personaggi sono tutti italiani e la storia si svolge a Milano, in Italia.

Acquistabile presso tutte le librerie online, fra le quali:

Link originale:  blog di Nino Bonaiuto

Un futuro per noi due, un libro gay per un grande amore

Un futuro per noi due, una storia gay bellissima

Copertina dell'ebook di Nino Bonaiuto "Un futuro per noi due"

Copertina dell’ebook di Nino Bonaiuto “Un futuro per noi due”

La storia raccontata in “Un futuro per noi due“, il bel romanzo di Nino Bonaiuto, uscito da poco nelle principali librerie online, racconta la storia di due giovani universitari che s’incontrano, dopo essersi a lungo rincorsi, e s’innamorano perdutamente fra i banchi dell’aula magna e gli appartamenti condivisi con altri studenti fuori sede.

Il romanzo m/m (cioè male/male, ovvero maschio/maschio) racconta dell’amore omosessuale puro che sorge fra loro, che evolverà verso un rapporto più maturo.

Si tratta di una storia d’amore e di sesso non banale. “Un futuro per noi due” non è il solito romanzo gay di facile consumo, ma racchiude l’evoluzione mentale e spirituale che i due giovani percorrono fino alla fine del libro.

In questo stralcio i due ragazzi escono per la prima volta insieme:

Il clima di Palermo nel mese di ottobre ha qualcosa di sovrannaturale, una luce fantastica, tramonti mozzafiato, un’aria dolce, che invita a sognare e a fare l’amore.

Passeggiammo per via Maqueda, curiosando fra i negozi e prendendoci in giro, sempre pieni di attenzioni e premure, l’uno verso l’altro.

«Sento già che ti voglio bene, Aurelio», azzardai.

Aurelio rise, al colmo della contentezza. Non ci accorgemmo che erano già passate le sette, il tramonto si era trasformato nel crepuscolo e la città si era illuminata con la luce gialla di mille lampioni. Le luci dei negozi sfavillavano ad ogni angolo.

Ci sedemmo stanchi nei pressi del Teatro Massimo.

«Vieni qui, fatti più vicino, ti voglio accanto a me, Antonio», mi disse Aurelio, sempre con quel suo sorriso angelico.

Poi i due ragazzi si fermano a mangiare:

Ci fermammo presso un chiosco e comprammo due panini con le panelle, le classiche e squisite frittelle di farina di ceci, tipiche di Palermo. Aurelio mangiò il suo panino con ingordigia, divorandolo in pochi bocconi. Era la prima volta che lo vedevo mangiare. Immaginai che mettesse la stessa foga anche nella passione amorosa. Deglutii a questo pensiero lascivo.

Aurelio si accorse che lo guardavo e mi sorrise con gli occhi.

Quando Aurelio è ricoverato in ospedale, l’ausiliaria Giovanna sceglierà di permettere ad Antonio di fare visita al suo amato:

Avrei voluto abbracciarla, per quei dieci minuti di vita che m’aveva concesso. Bastavano sì e no per un saluto, ma rivedere Aurelio in quel momento per me era come ricevere una boccata d’ossigeno.

Le descrissi Aurelio e lei mi indicò la terza stanza a destra nel corridoio del reparto di ortopedia, al primo piano. Prima che cominciassi a correre verso di lui, la donna mi afferrò per il braccio e mi fermò. «Lo ami?», mi chiese, guardandomi negli occhi.

«Più della mia vita», dissi, lottando per non commuovermi.

Si commosse invece lei, e mi lasciò andare: «Fai presto».

Scrivere gay, un ebook gratuito

Scrivere gay

L’amore f(r)a uomini

ebook "Scrivere gay" di Nino Bonaiuto, anticipazione romanzi

ebook “Scrivere gay” di Nino Bonaiuto, anticipazione romanzi

Scrivere gay è un ebook liberamente scaricabile in due diversi formati:

Pdf

epub

Questo  ebook gratuito  è  dedicato  a  tutti  coloro  che amano  leggere  storie  d’amore.  Che  poi  in questo  caso  le  storie  d’amore  siano  fra
individui  dello  stesso  sesso  (due  maschi),  la cosa è assolutamente irrilevante.
L’umanità  di  oggi  ha  ormai  universalmente accettato,  almeno  nell’Occidente  avanzato,  il fatto che non ci sono differenze qualitative fra omosessuali  ed  eterosessuali.  Perfino  la Chiesa Cattolica di Roma ha dovuto prenderne atto, pur opponendo limitazioni e prescrizioni
dovute  a  una  cultura  –  sessuofobica,  ancor prima che omofobica – radicata nei secoli.

“Scrivere gay” è suddiviso in tre parti:

  • la prima parte dell’ebook è dedicata all’amore e all’importanza del sesso.
  • la seconda parte è dedicata alle storie, allo scrivere e a considerazioni sul prezzo e sui criteri per scegliere i migliori romanzi a tematica gay.
  • Nella terza parte sono riportati i primi capitoli dei tre romanzi di Nino Bonaiuto, libri erotico sentimentali, consigliati ad un pubblico di lettori adulti, a causa delle descrizioni esplicite (ma mai morbose) degli atti sessuali.

I primi capitoli degli ebook, del genere romance m/m, costituiscono già delle storie interessanti e fruibili di per sè, anche se non si prosegue nella lettura dei capitoli successivi.

Le schede dei libri sono riportate qua sotto:
L’amore come viene

L’uomo che cercavo

Un futuro per noi due

Dall’ebook: “Si tratta di storie d’amore, per cui il sesso ha un ruolo molto importante. Per una società sessuofobica come la nostra, il sesso dovrebbe essere  confinato  fra  le  manifestazioni morbose,  sporche,  da  nascondere  o  da menzionare di sfuggita.
E  invece  il  sesso  è  la  carne  viva  degli  amori, anche  quelli  più  puri  e  nobili,  che  poi  sono
quelli che porto al centro delle mie storie.
Se l’eros viene taciuto, non si riesce a capire perché  due  amanti  perseguano  con  tanta passione  l’obiettivo  di  incontrarsi  e  stare insieme.”

Un libro gratis da non farsi sfuggire.

 

Storia gay: L’amore come viene

L’amore come viene

Storia gay Italiana

di Nino Bonaiuto

L’amore come viene è una storia gay italiana, che narra le vicissitudini sentimentali di Federico, un giovane ragazzo gay iscritto alla facoltà di Lettere. Ha alle spalle una storia finita male con Andrea, che ha amato intensamente, ma che non era ancora pronto ad accettare la propria omosessualità.

Per sua fortuna, Federico ha intorno a sé una famiglia che gli vuole bene, un amico fraterno e altre amicizie che ha trovato lungo il suo percorso.

Federico è un ragazzo buono, fiducioso. Non ha ancora smesso di credere all’amore.

In aula, accanto alla sua amica e collega Germana, è affascinato da Maurizio, il professore di filologia classica. Fra di loro c’è uno scambio di occhiate, un’intesa che presto sfocia in una breve ma intensa storia di amore e di attrazione sessuale, che entrambi prenderanno molto sul serio.

Durante il romanzo Federico acquisisce sempre maggiore consapevolezza dei suoi sentimenti e una maggior sicurezza nei suoi rapporti d’amore.

Poi, una sera, in pizzeria, accade l’imprevisto…

Testo dalla quarta di copertina

storia gay - L'amore come viene

Copertina di “L’amore come viene”, ebook romance m/m di Nino Bonaiuto

Federico, uno studente universitario gay di 22 anni, è in crisi. Da oltre un anno è stato lasciato da Andrea, un ragazzo più grande di lui, che non ha ancora imparato ad accettare completamente la propria omosessualità. Sono pochi mesi che Federico ha messo da parte la sofferenza e il dolore per questo distacco.

All’università, dopo una serie di sguardi d’intesa, si avvicina a Maurizio, il professore quarantacinquenne, regolarmente sposato e con prole.

Ne scaturisce una storia d’amore e sesso molto passionale.

Ben presto però, la realtà busserà alla loro porta per chiedere loro il conto, ma non è detto che le cose debbano per forza andare male.

Chi seguirà il cuore e prenderà l’amore come viene, potrebbe avere come premio la felicità.

L’ebook è disponibile presso le più importanti librerie online, quali…

 

romanzo lgbt (gay) italiano: L’uomo che cercavo

L’uomo che cercavo

Romanzo LGBT (gay) Italiano

di Nino Bonaiuto

L’uomo che  cercavo” è il secondo romanzo LGBT (gay) di Nino Bonaiuto. Si tratta della storia dell’emancipazione sentimentale e sessuale di Pietro, un giovane gay che alla bella età di trent’anni vive ancora con la madre Jole, rassegnato a una vita di solitudine sentimentale fra i suoi siti porno e il lavoro come ragioniere in un’azienda chimica alla periferia di Roma.

Le cose cambiano quando il caposquadra di un gruppo di operai stradali gli mette gli occhi addosso. Ne scaturisce un incontro focoso, che risveglia le voglie e i sentimenti del giovane uomo.

Dopo Franco, Pietro si metterà alla ricerca di un uomo che gli possa dare l’amore che cerca. Farà esperienza di un bar gay, poi di una sauna, finchè non incontrerà un uomo di cui si innamorerà. Sarà lui l’uomo che Pietro cercava?

Nel romanzo vengono ricostruiti le esperienze della scoperta della propria sessualità e gli amori adolescenziali di Pietro.

Altri personaggi importanti sono:

Ettore, il suo capo

Adriano, un uomo che lo inizierà al sesso disinibito

La coppia di lesbiche Mara e Fernanda, amiche di Adriano.


Testo tratto dalla “Quarta di Copertina”

L'uomo che cercavo, romanzo lgbt gay, ebook digitale di Nino Bonaiuto

L’uomo che cercavo, romanzo lgbt gay, ebook digitale di Nino Bonaiuto

Pietro è un giovane gay di trent’anni che vive ancora con la madre. Si è innamorato diverse volte nella sua vita, ma non ha mai avuto una vera storia.
Quando ormai si è rassegnato a fare a meno dell’amore, un operaio stradale gli mette gli occhi addosso, scatenando in lui pulsioni che nemmeno sapeva di avere.
Le esperienze sessuali e amorose, che da quel momento diventano la sua ragione di vita, lo condurranno inevitabilmente, attraverso sentieri di felicità e di sofferenza, alla scoperta di se stesso.
Si renderà conto che solo passando attraverso le braccia di diversi uomini, arriverà a conoscere l’uomo che potrebbe renderlo felice, l’uomo che cercava.

 

Il libro può essere acquistato presso le più importante librerie digitali, quali:

iTunes

Kobo

Book Republic

Un futuro per noi due, romanzo gay italiano

Un futuro per noi due

Romanzo gay italiano
di Nino Bonaiuto

Un nuovo romanzo gay italiano è stato appena pubblicato. Si tratta di una storia che s’incentra sulla storia di un amore rincorso per due anni da uno dei due protagonisti. Dopo averlo sognato e programmato, l’incontro avviene apparentemente per caso ed è immediatamente colpo di fulmine.
I due ragazzi sono molto diversi: Antonio è un ragazzo ingenuo, insicuro, ancora adolescente. Aurelio invece è già uomo, con le sue convinzioni e la sua visione spirituale della vita.

I problemi arrivano quando i due ragazzi debbono fare coming out con le loro famiglie che ancora non sanno nulla della loro omosessualità.

Altri personaggi indimenticabili sono Maria Cristina, la giovane che condivide l’appartamento di Antonio e la signora Giovanna, un’ausiliaria dell’Ospedale San Biagio di Marsala.


Qui viene riportata la “quarta di copertina”
Antonio non ha ancora mai fatto l’amore: è un ragazzo ingenuo, spensierato, intenzionato a studiare e a esplorare l’universo misterioso e avvincente degli uomini, dai quali è prepotentemente attratto.
Aurelio è più maturo, riservato, misterioso, con una determinazione e una forza morale insolite in un ragazzo della sua età.

 

Copertina dell'ebook di Nino Bonaiuto "Un futuro per noi due"

Copertina dell’ebook di Nino Bonaiuto “Un futuro per noi due”

I due ragazzi, al primo anno di università, incrociano lo sguardo per strada, apparentemente per caso. L’attrazione fisica è fulminea e irresistibile. Per loro è l’inizio di una storia d’amore romantica, fatta di rispetto, attenzione dell’uno verso i bisogni dell’altro e, naturalmente, sesso senza tabù e senza inibizioni.

I problemi più drammatici si presentano nel momento in cui debbono comunicare alle loro famiglie, ignare della loro omosessualità, la realtà della loro relazione di coppia.

L’amore segna il passaggio essenziale dall’adolescenza all’età adulta, facendo approdare i due giovanissimi a una vita fatta di autodeterminazione e responsabilità.

I due ragazzi si scoprono improvvisamente uomini, liberi di scegliere il proprio destino, liberi di scegliere l’amore. Ma è possibile per due diciannovenni realizzare il progetto di una vita di coppia stabile e duratura?

Il romanzo è disponibile su tutte le librerie online più importanti, quali…

Amazon

Kobo

Book Republic